Vinicio Drappo

si avvicina alla fotografia nei primi anni ’80, intensificando poi la pratica dal 2007, quando è tra i fondatori del Gruppo Istanti – Fotografia e Cultura di Perugia, con l’impegno di promuovere e diffondere la fotografia attraverso workshop, incontri, mostre e pubblicazioni.

Ha collaborato con Parallelozero, agenzia di Milano.
Si definisce un umanista che coltiva la fotografia per legittima difesa. Nel 2014 entra a far parte di Spontanea, collettivo italiano di street photography.
Conduce workshop sulla fotografia di strada. Tra i vari riconoscimenti, nel 2008 il 1° Premio a San Vincenzo Fotografia, nel 2011 il premio speciale della giuria a Foiano Fotografia e finalista al Wanted Artist Exposure di New York. Nel 2013 ha conquistato il primo posto a Citerna Fotografia, finalista “Portfolio Italia – Gran Premio Epson e il secondo posto all’Umbria Photo Fest. Nel 2014 è stato finalista al Sony World Photography Award di Londra, conquistando il terzo posto nella categoria Professional People. Nel 2015 è menzione d’onore della giuria nella categoria ricerca al Fiof Italy International Photography. Ha esposto al Centro Italiano della Fotografia d’Autore di Bibbiena (AR) nel 2011, 2012, 2013, 2017 e 2018. Nel 2014 ha esposto alla Somerset House di Londra in occasione del WPO, a Liverpool, a Bratislava al Mese della Fotografia, a Sassoferrato al festival Face Photo News, a Città di Castello al festival Re-immagina-re
e nel 2015 al Miami Street Photography Festival.

Sue immagini e interviste sono apparse sulle pubblicazioni FIAF “Passione Italia“, “Itaca“, “Riflessioni” e “Fotoit“, oltre a “Il Fotografo“, “Argos“, “FotoCult“, “Exposure“, “Image Mag”,Grazia“. Il suo lavoro Deep Night  è  stato inserito come caso di studio nel libro Portfolio! di Augusto Pieroni, Postcart 2015.

 

 

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close